La Suzuki chiude il 2015 con una produzione da record

  • Nel 2015 la Suzuki centra il record nella produzione di autovetture
  • 3'034’081 è il numero delle automobili che escono dagli stabilimenti produttivi
  • Un incremento nella domanda grazie anche al nuovo SUV compatto Vitara.
Lo specialista giapponese in veicoli compatti e a trazione integrale Suzuki chiude il 2015 con un nuovo record produttivo: 3’034’081 veicoli usciti complessivamente dai grandi stabilimenti produttivi in 12 Paesi di tutto il mondo. Un risultato senza precedenti in casa Suzuki. Attualmente il boom interessa soprattutto i mercati fuori dal Giappone. Il risultato va ascritto principalmente al grande successo del SUV compatto Vitara lanciato nel 2015, prodotto per il mercato europeo nell’ungherese Esztergom. Inoltre, Suzuki ha registrato un aumento della domanda nei mercati emergenti di India e Pakistan, che hanno spinto ulteriormente la produzione. Il produttore giapponese ha raggiunto pertanto nel 2015 un record assoluto nella sua storia aziendale e incrementa così di ben il 7,1 percento i precedenti dati di produzione nei mercati fuori dal Giappone. Anche per il 2016 il produttore giapponese sta lavorando su nuovi modelli: nell’ambito di un’offensiva di modelli, la nuova Baleno versione hatchback va a impreziosire la gamma dei prodotti Suzuki. Con la Baleno, Suzuki lancia un modello appetibile nel segmento dei veicoli compatti, che coniuga una notevole spaziosità con motori particolarmente parsimoniosi.