Suzuki vende il cinquemilionesimo modello Swift a livello mondiale

Lo specialista giapponese in veicoli compatti e a trazione integrale Suzuki festeggia in questi giorni un traguardo davvero unico: all’inizio di aprile 2016 la monovolume di successo Suzuki Swift, dal suo lancio come modello strategico mondiale nel 2004, è stata venduta in tutto il mondo per la cinquemilionesima volta.
Undici anni e quattro mesi dopo il suo lancio, l’attuale Swift di quarta generazione continua a essere uno dei modelli più importanti e maggiormente venduti al mondo tra quelli prodotti dalla casa automobilistica giapponese.

L’Europa vanta la seconda quota di vendite

Con il 17 percento delle vendite, l’Europa è il secondo mercato di vendita delle Swift al mondo. A superarla solo il mercato indiano: il 54 percento dei cinque milioni di modelli venduti è distribuito su questo mercato. Complessivamente la Swift costituisce pertanto il 30 percento delle vendite complessive di Suzuki in India ed è quindi di gran lunga il principale modello Suzuki sul mercato indiano. In Svizzera, lo scorso anno sono state vendute 3108 Swift. La Swift, con una quota del 37,21 percento, è pertanto il modello Suzuki più venduto sul mercato svizzero.

Stabilimenti produttivi in sette paesi

Il fatto che la Swift sia un modello strategico mondiale nel vero senso della parola è confermato dal suo volume di produzione planetario: per soddisfare l’elevata domanda, la produzione avviene attualmente negli stabilimenti di sette paesi, tra cui Giappone, Ungheria, Cina, Pakistan e India. Le Swift destinate al mercato svizzero sono prodotte nello stabilimento ungherese di Esztergom.